Storia

La Compagnia del Vento nasce a fine degli anni ’80 come un gruppo di amici appassionati del mare e delle barche a vela.

Iniziarono le prime sfide in mare con la mitica “Catorcis Cup“, e a seguire la ormai famosa “Vela e Vini“. La  quale è giunta quest’anno alla XXVI edizione.

La Società collabora con numerose Associazioni dell’alto Adriatico come: la “Società Velica Oscar Cosulic”, “Hannibal”, “Nautica Laguna”, “Lega Navale Monfalcone” e lo Yacht Club Lignano. Con tali Società si è dato vita a numerose manifestazioni veliche, tra le quali: “Juris Cup“, “La Prima Rondine“, “La Trenta per Tutti” e una lunga costiera che lambisce le coste slovene (Pirano) ossia la “AutunnaleYCL“.

Con  l’affiliazione al CONI ed alla FIV la Società cresce raggiungendo un massimo di duecento soci, un bel traguardo per Pordenone che non si affaccia sul mare, ed è di vocazione alpina .
L’obiettivo è, continuare a diffondere l’amore per il mare e la passione per la vela nella nostra provincia; avvicinando quanto è possibile, i giovani allo sport della vela.

Per i primi due anni è stato Presidente l’Avv. Giancarlo ZANNIER, poi sino al 2008 il Gen. Italo MARAZIA, che al termine di questo lungo mandato è stato eletto Presidente Onorario. Sono quindi seguiti quattro anni del dott. Ruggero TAMMEO. Nel 2012 è quindi stato rieletto il Gen. Italo MARAZIA.

Dal 2017 il Consiglio Direttivo è stato oggetto di un forte impulso volto al rinnovamento, e ora la Presidenza è del Notaio Guido BEVILACQUA.